Notizie dal Comune

Convocazione del Consiglio comunale 17 aprile 2017

logo comune di martina
amministrazione
12.04.2019

Il Consiglio Comunale è convocato in sessione ordinaria ed in seduta pubblica di 1^ convocazione, per il giorno 17 aprile 2019 alle ore 16.00, ed in 2^ convocazione per il giorno 19 aprile 2019 alle ore 16.00 per la trattazione dei seguenti punti all’ordine del giorno:

 

  1. APPROVAZIONE DEL RENDICONTO DELLA GESTIONE PER L'ESERCIZIO 2018 AI SENSI DELL'ART.227 DEL D.LGS 267/2000;
  2. COMUNE DI MARTINA FRANCA RENDICONTO 2015. OSSERVAZIONI DEL MAGISTRATO ISTRUTTORE - ORDINANZA N. 110/2018  RELAZIONE  CHIARIMENTI  AUDIZIONE  PRUNUNCIA CON DELIBERAZIONE N. 06/PRSP/2019  ADOZIONE MISURE CORRETTIVE.;
  3. Nomina del collegio dei Revisori dei Conti per il triennio 2019-2021 e determinazione del relativo compenso (artt. 234 ss. D.Lgs.18 agosto 2000 n.267, art. 16 comma 25 DL 13 agosto 2011 n. 138, Decreto Ministero dell’Interno 15 febbraio 2012, n. 23 e Decreto Ministero dell’Interno 21 dicembre 2018)
  4. PROPOSTA DI VARIAZIONE DELIBERA DI CONSIGLIO CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI TESORERIA;
  5. VARIAZIONE  AL BILANCIO DI PREVISIONE  FINANZIARIO 2019/2021 (ART, 175, COMMA 3, DEL D.LGS. N. 267/2000);
  6. COMUNICAZIONE PRELIEVO FONDO DI RISERVA DELIBERA GIUNTA COMUNALE N.144 DEL 28/03/2019;
  7. ordine del giorno presentato da alcuni consiglieri comunali con nota n. 16334 del 14/3/2019 e succ. integrazione avente ad oggetto: comune “plastic free (comune liberato dalla plastica usa e getta);
  8. RICONOSCIMENTO LEGITTIMITÀ D.F.B. EX ART. 194 C. 1, LETT. A) DEL D. LGS. 18/08/2000, N. 267 DERIVANTE DA SENTENZE ESECUTIVE N. 75/2019 E 52/2019, EMESSE DAL GDP DI MARTINA FRANCA SU RICORSI PRESENTATI DA CITTADINI C/O COMUNE DI MARTINA FRANCA;
  9. RICONOSCIMENTO LEGITTIMITÀ D.F.B. EX ART. 194 DEL D.LGS. 18/08/2000, N. 267 DERIVANTE DALLA SENTENZA N. 67/2019 EMESSA DAL TRIBUNALE DI TARANTO -SEZIONE LAVORO E DAL DECRETO DI LIQUIDAZIONE CTU N. 1383/2017 EMESSO DALLA CORTE DI APPELLO DI LECCE

 

                       

IL PRESIDENTE

Donato Bufano

Condividi questa pagina